venerdì 17 gennaio 2014

IL CIRCOLO DI CUCITO: Jennifer Lawrence, Dior e i meme

Il vestito incriminato



Allora, fan di Jennifer Lawrence, non me ne vogliate, l'attrice è brava, è giovane, ha un fisico che sprizza salute dai pori, ha già intascato 3 nomination agli Oscar; insomma è un'attrice con la A maiuscola.
Ma come ragazza è un po' un impiastro! In fatto di fashion, poi, non ne parliamo!
Ormai verrà ricordata più per il suo capitombolo agli Oscar made in Dior, che per la statuetta agguantata all'età di 22 anni. E anche ai Golden globes ha fatto una figuraccia niente male mentre intervistavano Taylor - perfettina - Swift.
Ma tant'è, almeno è una ragazza solare che se ne frega dello star system, e delle etichette da cerimonia. Anche perché i premi sono una festa, e se non ci si diverte che festa è? Ma del buon gusto in fatto di abiti cara Jen, ne vogliamo parlare? Che voglia diventare la nuova Meryl Streep imitandone anche il pessimo stile, oltre che la bravura?
Perché lei, indomita, continua a vestirsi made in Dior.

Il mio piumone è più fesciòn del tuo!
In attesa di vedere cosa indosserà Jennifer Lawrence agli Oscar (un Dior sicuro come la statuetta dorata che si intascherà, forse la premieranno solo per vedere cosa combinerà sul palco durante la premiazione), la neo nominata agli Academy Awards per American Hustle ha stupito alla cerimonia dei Golden Globes per l'ennesima ciofeca di vestito.

Se la maison Dior le ha fatto fare una figura di emme facendola cascare come un sacco di patate sulla scalinata del Kodak theatre (gaffe che stava per accadere anche a Julia Roberts fasciata in un Valentino vintage nel 2000, ma salvata in corner dall'ex fidanzato Benjamin Bratt.
Col senno di poi, oggi, nel caso dovesse capitare nuovamente, la farebbe cadere a faccia in giù sugli scalini), per questa occasione non si smentisce, scegliendo un lungo abito color panna.
Dior per l'occasione la infagotta in un abito (?) che dal corpetto alla fascia, è carino, ma poi, non si sa per quale astruso motivo, decide di fasciarla con un'altra cintura.
Va' sta' buzzurra copiona!
Risultato? Il web si scatena e le dedica una carrellata di meme che prende in giro il suo stile. Come se volessero dirle "che ci vuole a fare un Dior? Basta un piumone e un nastro adesivo, e
pure la
Sirenetta con un lenzuolo e una corda se l'è creato, era avanti anni luce!".
Non paga, la simpatica Jennifer se la va a cercare facendo la faccia da invasata durante "l'invasione" durante l'intervista a Taylor Swift,

 Shopping con me, che ne dici?
espressione diventata ormai di culto tra leprese per i fondelli made in internauti.
Mistero dei misteri, anche la bella e brava Natalie Portman veste Dior, di cui è testimonial, come Jennifer Lawrence. E non sbaglia un colpo. Mah, mistero dell'alta moda francese...
E per finire una carrellata di meme:


We love you Jen, ma vestiti come Dio comanda!
 

4 commenti:

  1. Come ho letto sul Corriere, su di lei anche un vestito Dior diventa uno straccetto... Comunque viva Jennifer! Cosa ci combinerà il 2 marzo???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmm... Non so se sia un complimento o meno... Urge un fashion guru che la indirizzi verso uno stile più sobrio... Dior o fa vestiti bellissimi, o delle ciofeche assurde, ha mietuto varie vittime, tra cui Celine Dion e Mariah Carey... Secondo me la premieranno solo per vedere che combinerà col vestito! :-P

      Elimina
  2. Comunque è bellissimo il titolo della rubrica ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ho preso ispirazione da Pulp Fiction! ;-)

      Elimina